Questo articolo è dedicato a tutti coloro che vogliono avere una vita sana ed equilibrata ma non sanno da dove partire o meglio, hanno le idee confuse su cosa fare nel concreto.

Per vivere una vita sana ed equilibrata non c’è da preoccuparsi. Spesso non si sa a cosa ci si riferisce, in concreto, quando si parla di salute e benessere. Nelle prossime righe vi darò qualche consiglio sulle azioni da fare e sugli atteggiamenti da assumere per migliorare il proprio stile di vita: è tutta una questione di abitudine. Come prima cosa bisogna crearsi delle sane abitudini e seguirle ogni giorno, in questo modo arriverete senza accorgervene a vivere una vita sana ed equilibrata.
Qui per vita sana ed equilibrata si intende una buona salute sia mentale che fisica, che si si può ottenere seguendo una dieta e delle semplici regole alimentari e facendo attività fisica in modo regolare.

Regole alimentari
Tutto parte da un’alimentazione corretta, appena svegli, dovrete bere della acqua tiepida con del succo di limone.
Per eliminare le tossine dal corpo bisognerà abituarsi a bere molta acqua al giorno, da uno a due litri. Continuando a parlare di liquidi, l’ideale sarebbe togliere il caffè o ridurlo notevolmente e insieme tutte le bevande con caffeina. Inoltre sarebbe indicato eliminare le bevande troppo zuccherate, come i succhi di frutta confezionati.
Molto indicata e salutare è invece la frutta, bisognerebbe mangiarne cinque porzioni ogni giorno, durante tutta la giornata. Frutta e verdura possiedono delle sostanze molto salutari, come vitamine, minerali, pieni di nutrienti e fibre, e soprattutto, non hanno calorie, se non veramente minime. Infatti, rafforzano il sistema immunitario, rilassano l’intestino e il sistema nervoso, e cosa importante, danno un senso di sazietà.
Fattore molto importante che aiuterebbe ad avere una vita sana ed equilibrata è l’eliminazione dei troppi zuccheri nel sangue che portano ad aver bisogno di dolci. Un ottimo rimedio è il limone, una spruzzata per ogni portata può aiutare a ripulire il sangue.
Ciò che aumenta il rischio di obesità e malattie cardiovascolari è la carne rossa e come già detto, dolci pieni di zucchero. Tutto questo potrà essere sostituito da alimenti contenenti Omega 6 e Omega 3, come pesce, noci e olio extra vergine di oliva.
In poche parole i grassi saturi sono nocivi per la salute mentre quelli insaturi sono buoni.
Dovrete anche assimilare molte fibre che si possono trovare nei legumi, inoltre sono ottimi per stimolare e far funzionare correttamente l’apparato digerente.
Bisogna evitare i cibi del fast food, quelli pieni di sostanze chimiche, sono i cibi peggiori da digerire e da bruciare, e sono quelli che fanno più male al fegato.
I cibi consigliati sono il pane e la pasta, meglio se integrali, spremute di frutta fresca, cereali, frutta, verdura e zuppe. Ad ogni pasto, pranzo e cena, deve essere presente l’insalata o delle verdure, però crude.
Un altro fattore molto importante oltre alla scelta del cibo è quella del modo di mangiare: come mastichiamo e come ingoiamo. Bisogna mangiare molto piano e in modo rilassato altrimenti la digestione non avviene in modo corretto e tutto ciò che serve al nostro organismo non può essere assimilato in modo corretto. La masticazione deve avvenire in modo lento, dobbiamo mettere in bocca piccoli bocconi e masticarli bene prima di ingoiarli, riducendo il lavoro dell’intestino. Così facendo una corretta digestione partirà già dalla bocca. Inoltre se stiamo vivendo un momento di ansia o di stress l’intestino si blocca o rallenta non finendo i suoi processi essenziali.
Proprio per questo bisogna controllare lo stress e l’ansia, sia per un fattore mentale che fisico. Perché solo stando bene dentro e fuori potremo avere veramente una vita sana ed equilibrata.

Non dimenticare, però, che anche una giusta attività fisica e il benessere della mente sono fondamentali per avere una vita sana ed equilibrata!